Month: agosto 2016

Come rivoluzionare uno specchio noioso in cinque mosse

Care amiche coi grilli per la testa, oggi vi racconto come ho trasformato uno specchio moderno color wengè, che mi aveva stufato assai, in uno specchio barocco e un po’ assurdo, che nel mio bagno bianco e nero sta benissimo. Sorrido ripensando a quando mi è venuto in mente di fare questo lavoro. Bibi aveva sette […] Read more…

E all’improvviso il Texas

“Caro diario, sai quei momenti in cui ti sorprendono, come acqua gelata, i ricordi? Presenti e vivi, a rammentarti che c’è stato qualcosa, prima di ora. Che ci sono stati anni, mesi, settimane, giorni, ore, minuti e secondi, prima di ora. Che ci sono stati pensieri, persone, posti, emozioni, gioie e dolori, prima di ora… […] Read more…

Corso di Interior Design. My way to the top

Care amiche sognatrici, quando vivevo in Texas ogni tanto mi sentivo sola, lontana dalla mia famiglia e dai miei amici. Così, per sorridere un po’, scrivevo sciocche e-mail alle mie amiche per sentirle più vicine. Quella che segue è una di queste e-mail. Siamo nel 2006. “Care amiche, è tanto che non vi racconto qualcosa di me […] Read more…

Visita dermatologica: il mio addio al neo Poldo

  TORINO – INT. – STUDIO DERMATOLOGICO – TARDO POMERIGGIO Silvia (scostandosi i capelli dalla fronte): – Buongiorno dottore, sono quella della cellulite. Dermatologo (guardando Silvia un attimo perplesso): – Ah. Sì, ora mi ricordo. Visitor. Be’, ora è quasi normale. Quasi, eh? Non si monti la testa. D’altronde, visto lo stato deplorevole in cui era, non può mica […] Read more…

Waxahachie, Texas. Gita fiabesca tra le casette di pan di zenzero

Waxahachie si trova nella Ellis County, in Texas, a sud di Dallas. Vi devo confessare che Waxahachie è una delle mie parole preferite in assoluto. Vi prego, ripetetelo con me: Waxahachie /ˌwɒksəˈhætʃi/ Waxahachie /ˌwɒksəˈhætʃi/ Waxahachie /ˌwɒksəˈhætʃi/ Sembra di masticare un Big Babol fragola e panna, vero? Dovete sapere, care amiche sognatrici, che anni fa vagavo […] Read more…

Come rinnovare uno specchio vintage in cinque minuti

Care amiche sognatrici, la scorsa domenica stavo correndo, come sempre. No, non facevo jogging. Correvo nel senso che ero di fretta. A volte credo di comprendere Michelle Obama, perché mi pare di essere altrettanto impegnata. Succede anche a voi? Per fortuna non devo presenziare a tutte le cerimonie di tutti i capi di stato, tutti […] Read more…